Alberi

a06 ALBERO L'albero costituisce un'immagine universale e archetipica, un simbolo potente che vive e si moltiplica, nello spazio e nel tempo, in un'infinita varietà di forme. Tutto il mondo vegetale, di cui l'albero è simbolo,possiede: da una parte l'essere connesso a due regni, il cielo e la terra, rappresentarne lo scambio e l'intima necessità di completamento, dall'altra, l'immagine di un percorso, inteso come processo di crescita e di evoluzione.Unendo il cielo alla terra, l'albero si 'radica' sia in alto che in basso, affondando come radici i suoi rami nell'etere, congiungendo così il mondo luminoso della coscienza a quello oscuro e sotterraneo dell'inconscio. Questa vitale mediazione fra mondi opposti, reca con sé l'aspirazione ad un cammino di crescita e di evoluzione: il tenero germoglio che, nutrito da una potenza sacra, diviene albero fino farsi asse del mondo, manifestandosi nel cosmo ed irradiandosi in ogni parte di esso, rappresentazione vivente del centro e della totalità.

Natura Design

fn01 FORME NATURALI Se si esamina il modo in cui le foglie crescono attorno a un ramo si può notare che ogni foglia nasce in una posizione ruotata di un certo angolo rispetto alla precedente .Nella fillotassi la posizione ottimale degli abbozzi fogliari è correlata al rapporto aureo. La spontanea bellezza delle forme naturali è un traguardo cui tendere; tale bellezza nasce da un'intima relazione tra forma, materiali e funzioni dove ogni spessore, ogni colore appaiono necessari, una sobrietà fatta di infinite sottigliezze, ciò che i teorici del design individuano nella fondamentale categoria della coerenza formale.